Acquisti online
Ecstasy Love

Eliselle
"Ecstasy Love."

Eumeswil Edizioni



Laureande sull'orlo di una crisi di nervi

Eliselle
"Laureande sull'orlo di una crisi di nervi."

Fabrizio Filios Editore


Links
LaPecoraSclera.it
EroxŔ
Brividogiallo
Eliselle WebSite
Liberaeva
Factory - libero diario sulle discipline artistiche
Bruscocartoons.it
Bardam¨
XoMeGaP
Prospektiva
Spigolature.it

Google AdSense
Moran Atias, bellezza conturbante

- Cinema -


Moran Atias

È una bellezza da capogiro ed è una delle “attrazioni” di Crash, il serial televisivo con protagonista, tra gli altri, Dennis Hopper. Ha lavorato come modella e conduttrice ed è approdata al cinema in un secondo momento, partecipando anche a produzioni italiane. Il suo nome è Moran Atias, e di lei si sentirà parecchio parlare. A Delirio.NET, una gallery per celebrarla.

Leggi tutto

Nel discusso serial tv Crash è Inez, la zingara, splendida e selvatica, che fa girare la testa al poliziotto Battaglia creandogli non pochi problemi in famiglia. Ma questa è solo l’ultima esperienza della ventottenne istraeliana Moran Atias, che ha alle spalle una carriera già avviata, iniziata nel 1996 in televisione, come conduttrice di un programma per ragazzi.

All’età di 17 anni, la conturbante Moran si trasferisce in Germania dove inizia la carriera di modella internazionale, e dopo aver partecipato ai concorsi Miss Globe International e Top Model of the World per lei si spalancano nuove porte e opportunità in altri paesi. Tra questi, proprio l’Italia, dove si fa notare posando per alcune cover di mensili di moda e femminili, partecipando a diversi programmi televisivi come valletta (in Matricole e Meteore su Italia 1, nei Raccomandati su RAI 1 e in Quelli che... il calcio su RAI 2), e conducendo “Shaker”, un programma radiofonico su RTL 102.5.

Come modella ha sfilato per grandi nomi della moda quali Roberto Cavalli, D&G, BBG jeweleries, Verde Veronica, John Richmond e altri stilisti di fama mondiale. Dalla carriera di modella a quella di attrice il passo è stato abbastanza breve: ha infatti interpretato piccole parti in film inglesi, israeliani, spagnoli e italiani, e in Italia ha debuttato nel film Gas (2005) di Luciano Melchionna, prendendo poi parte a Le rose del deserto (2006) di Mario Monicelli e a La terza madre (2007) di Dario Argento.

Dopo Crash, il serial tv ispirato all’omonimo film del 2004 diretto da Paul Haggis e vincitore di 3 Oscar, dove si è ritrovata accanto a un pezzo da novanta come Dennis Hopper, è tornata al cinema e ha appena concluso le riprese di un film che uscirà nel 2010, Kavod. Una bellezza come la sua non passa certo inosservata: basta dare un’occhiata alla gallery che Delirio.NET le ha dedicato, per rendersene conto.

 

   

   

   

Immagini appartenenti ai rispettivi proprietari


News precedente - HOME PAGE - News successiva

Mailing List
Resta aggiornato con la mailing list di Delirio.NET.

E' gratis e basta un indirizzo e-mail funzionante.

Iscriviti ora!
 
Nome  
 
E-Mail  
 
   
code  


Google AdSense

Banners

Admin Panel
 
User  
 
Pass  
 
   

Contatti

Joe
Eliselle
Fulvio
Simone C.
Chiara B.
Daniele Pelliccia


Google AdSense

Valid XHTML 1.0!